News

La pandemia ha cambiato molte cose della nostra vita quotidiana. Uno degli argomenti più discussi è l’aria. In quanti modi l’abbiamo descritta? Eccovene alcuni:
Aria pulita: quella che abbiamo respirato passeggiando per strade e città deserte durante il lockdown
Aria vitale: pensiamo a chi si è ammalato di Coronavirus e ha sperimentato l’incapacità di respirare! Abbiamo conosciuto i respiratori polmonari artificiali!
Aria fresca: quella che percepiamo dopo esserci tolti la mascherina


Aria fritta: quella che si annusa dopo aver cotto le patatine od il risultato di un discorso di qualche politico inconcludente…..
Quantità d’Aria: abbiamo scoperto che ne inaliamo in media oltre 15.000 litri al giorno. Incredibile! Se la pesassimo, sono oltre 12 kg di aria!
Aria pesante: quella che si forma quando stiamo chiusi in casa senza aprire le finestre. L’anidride carbonica sale alle stelle e l’ossigeno scarseggia. Mal di testa assicurato!
Mi manca l’Aria: è anche un modo di dire che esprime sia il bisogno fisiologico sia la necessità di scappare da qualcosa che non ci fa star bene.
Aria ossigenata: quella che ci fa stare bene, ci dà ebbrezza, leggerezza!
Aria contagiosa: quella che purtroppo può trasportare virus e batteri, perciò dobbiamo usare la mascherina!

foto tratta dal video studio dell’Università di Tokyo


Aria viziata: quella che si accumula negli ambienti chiusi o che sentiamo depositarsi per un attimo dentro la nostra mascherina, magari dopo aver mangiato aglio o cipolla 😉
Aria filtrata: grazie alle mascherine abbiamo appreso che si può filtrare l’aria. FP2, FP3 ecc. Siamo esperti ormai!
Aria inquinata: che in pianura Padana abbiamo respirato per tutto l’inverno e che sembra essere corresponsabile nella diffusione del Covid19
L’ora d’Aria: il tanto desiderato tempo di uscire di casa per fare due passi!
Aria personale: quando parliamo con le persone dobbiamo stare ad un metro di distanza, ognuno con la propria aria personale

Aria riservata: quando ci siederemo al ristorante e saremo per forza distanziati dagli altri tavoli, ognuno con la propria aria riservata!
L’elenco potrebbe continuare ma la cosa più importante è che abbiamo ri-scoperto che l’Aria è VITA! La nostra vita terrena inizia con il primo vagito e termina con l’ultimo respiro. Un vecchio detto dice: “puoi resistere 30 giorni senza mangiare, 3 giorni senza bere ma nemmeno 3 minuti senza respirare”.
In questi giorni di riapertura delle attività, le fonti più autorevoli come l’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità), l’ISS (Istituto Superiore di Sanità) lo SPISAL, AICARR raccomandano di arieggiare i locali, ventilare, ricambiare aria, addirittura di viaggiare con i finestrini aperti! (clicca sui link per scaricare i documenti).

Con la bella stagione ciò è possibile e anche piacevole, ma in inverno come si può fare? Se l’aria esterna è inquinata? O piena di pollini ed allergeni? E se fuori c’è troppo rumore? E con il gran caldo? In classe o in ufficio? Come possiamo garantire il corretto ricambio d’aria?
Per fortuna c’è la VMC (Ventilazione Meccanica Controllata): si tratta di un apparecchio che ricambia l’aria in automatico, espelle l’aria viziata e immette aria ossigenata che viene filtrata dallo smog, particolato PM10, PM2,5 e PM1, pollini e allergeni. Inoltre l’aria viene pre-riscaldata grazie al calore di quella esausta che viene espulsa. Ci sono molti sistemi in commercio ma ti consigliamo apparecchi di qualità. Devono essere silenziosi, efficienti e non far entrare il rumore dall’esterno. Consumano pochissimi Watt (da 4 a 40W) e garantiscono aria ossigenata in abbondanza. Inoltre regolano l’umidità interna che è la prima causa di muffe e condense.

Ventilazione Casa - vmc esempio

Abbiamo selezionato i migliori impianti di ventilazione per ambienti domestici, uffici, negozi e scuole. Tutte le nostre proposte sono certificate da enti terzi e offrono i migliori livelli di filtrazione e recupero del calore. Inoltre NON hanno canali da pulire e sanificare nel tempo. Basta solo cambiare i filtri una volta l’anno. E costano solo 30 euro!

Esempio di impianto single room per ambienti fino a 30mq circa
Esempio impianto ibrido tra canalizzato e decentralizzato senza canali di mandata da pulire nel tempo per ambienti fino a 80mq circa
Esempio impianto decentralizzato per uffici e aule scolastiche

Contattaci e ti offriremo la migliore soluzione in base alle tue esigenze!
info@ventilazionecasa.it
Tel. 0423651159

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Menu