News

Questa è la storia vera che testimonia cosa succede con la combustione di candele di cera o presunta tale.

Nel 2017 la mia ditta installa presso il loro splendido appartamento una unità di ventilazione freeAir100. La macchina funziona egregiamente per 4 anni. Il cambio filtri viene eseguito regolarmente una volta l’anno, nel mese di novembre. I clienti sono molto soddisfatti e così anche noi.

Lo scorso gennaio ci chiama il cliente dicendo che la macchina ha avvisato della necessità del cambio filtri dopo appena un mese. Li aveva cambiati ai primi di dicembre. Passiamo a vedere ed in effetti l’avviso c’è ed il filtro interno è completamente nero. Vedi foto sotto (a confronto con il filtro nuovo).

Era completamente intasato! Il filtro interno filtra l’aria che la macchina aspira dall’ambiente ed la sua funzione principale è quella di mantenere la macchina e lo scambiatore di calore puliti. Tuttavia è anche un modo per verificare in via indiretta la qualità dell’aria interna.

Con il cliente cerchiamo di capire cosa sia successo e se è cambiato qualcosa a casa. La risposta è venuta da un piccolo alberello di Natale in metallo che sostiene 8 candeline. L’accensione delle candele ha emesso nell’aria un fumo nero che è stato poi aspirato dalla macchina e ha intasato il filtro!

Non siamo esperti in candele ma ciò che abbiamo visto ci ha fatto molto riflettere! Cosa c’è dentro? se fosse cera naturale non crediamo avrebbe generato questi problemi. Forse è paraffina? Non lo sappiamo. Ma navigando in rete abbiamo scoperto che c’è da stare molto attenti alle candele! Riportiamo qui alcuni articoli 1 2

Meglio evitare rischi e respirare aria sana evitando di intasare i filtri ma soprattutto i polmoni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Menu