News

Di abitazioni e murature con la muffa si parlava già 3000 anni fa. Nel Vecchio Testamento: 3° libro di Mosè, capitolo 14, versi 33-57 si parla di «Legge sulla muffa nelle case»

«Quando …… sul muro della casa appaiono alcune macchie di colore verdastro o nerastro ………. Il sacerdote deve far chiudere la casa per sette giorni…….. Quando ritornerà e vedrà che le macchie hanno continuato ad espandersi sul muro della casa, dovrà far rimuovere le pietre colpite dalla muffa e gettarle in un luogo impuro, fuori dalla città. …….. Tutto l’interno della casa dovrà essere raschiato, i calcinacci raschiati dovranno essere buttati fuori dalla città, in un luogo impuro……. Altre pietre dovranno essere prese e messe al posto delle prime ….. E la casa dovrà essere intonacata con altra calce. Quando il sacerdote farà un nuovo esame della casa e noterà che la macchia non è più riapparsa dopo che la casa è stata intonacata di nuovo, dichiarerà che la casa è pura, perché la muffa è stata eliminata»

C’era molta più attenzione e serietà nell’affrontare il problema all’epoca che ai giorni nostri. Soprattutto era ben chiaro che la muffa è un problema serio e va affrontato in modo radicale. Molto spesso chi ha problemi di muffa ricorre a metodi “fai da te” utilizzando prodotti commerciali o auto-prodotti. I risultati sono scarsi e addirittura peggiorativi. Inoltre la maggioranza delle volte non si analizzano le origini del problema in modo da evitare la continua proliferazione delle spore! La nostra decennale esperienza con il Team Housecheckup ci ha permesso di fornire la certezza del risultato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Menu